7.9 C
Verona
24 Aprile 2024
In evidenza Politica Politica ultimaora Verona città

Verona, sfiduciato dal Cda il presidente di Agsm Michele Croce

Il presidente di Agsm, Michele Croce

Il consiglio di amministrazione di Agsm ha sfiduciato questa mattina il suo presidente Michele Croce. Quattro rappresentanti su cinque avrebberovotato contro le scelte del presidente, che a quel punto si è trovato da solo, su temi pesanti come le chicchierate consulenze esterne, le spese fatte per celebrare i 120 anni di Agsm e la relazione dei revisori dei conti. Ora, la palla passa al sindaco Federico Sboarina che davanti ha due strade: o revocare la nomina a presidente di Croce, suo alleato politico alle ultime amministrative e in moghioranza in consiglio comunale con due consiglieri; oppure mandare a casa gli altri membri del Cda e rifare le nomine. Sta di fatto che su Agsm, la municipalizzata principe del Comune di Verona che si occupa di energia e gas, vera cassaforte della città e che controlla a sua volta tutta una serie di altre società pubbliche tra cui l’Amia dell’ingiene ambientale, si apre un fronte politico pesante dove potrebbe finire per scricchiolare l’attuale, variegata, amministazione Sboarina.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, Bigon (Pd): «Prorogare la graduatoria degli operatori socio sanitari che sta per scadere»

massimo

Verona, due donne di Treviso arrestate perché indagate per una truffa ad un 99enne di Parona

massimo

Verona, 20enne in carcere perché ritenuto autore di sei truffe ai danni di anziani con rapine e sequestro di persona

massimo

Legnago, 24enne pescato dai carabinieri con 50 grammi di hashish: arrestato

massimo

Verona, tentano di rubare in una villetta a San Michele Extra: arrestato dai carabinieri con l’aiuto dei residenti

massimo

Meteo, allerta per pioggia forte, temporali e neve sulle Prealpi

massimo