25.4 C
Verona
28 Maggio 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, soprallugo del Sovrintendente Tiné ai ritrovamenti duranti i lavori di Acque Veronesi

Il Direttore Generale di Acque Veronesi, Silvio Peroni e il Sovrintendente di Verona, Vincenzo Tiné, hanno eseguito nel pomeriggio di venerdì un sopralluogo congiunto al cantiere di Via Diaz per prendere visione dei resti portati alla luce nel corso degli scavi propedeutici ai lavori per la salvaguardia idraulica dell’area di Porta Borsari. Il valore storico e archeologico di questa zona, con presenze che descrivono vari secoli di genesi cittadina, dalla porta romana, alla via Postumia, dal tempio di Giove alle mura di re Teodorico, ha richiesto una pianificazione condivisa del progetto e una costante collaborazione tra i due enti.

Acque Veronesi sta realizzando delle attività di salvaguardia dei reperti storici ritrovati che comporteranno un rallentamento dei lavori di circa 20 giorni, ma andranno a tutela del valore delle memorie che si nascondono sotto le nostre strade.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità Veronese, esami solo se paghi andando in privato. La mia testimonianza

massimo

Meteo, da domani allerta per possibili forti temporali e grandinate

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, bilancio dei 5 anni di gestione dell’Area Exp del presidente Ongaro: «Dal 2017 oltre 27 mila visitatori»

massimo

Lavoro, primo congresso della Uiltec di Verona e Vicenza oggi a Garda

massimo

Caprino Veronese, sabato la “Festa del Baseball” organizzata della medie “Gaiter” sul tema della disabilità

massimo