4.6 C
Verona
6 Febbraio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, ”spaccata“ in clinica: rubato ecografo da 40 mila euro

Carabinieri02

Con l’auto sfondano l’entrata del centro medico per rubare un ecografo da 40 mila euro. È accaduto all’alba di oggi a Verona, in via Fava, nella sede del Centro medico specialistico (Cems), uno dei più grandi poliambulatori privati del Veneto. Si tratta chiaramente di un furto su commissione, probabilmente attuato da una banda dell”Est Europa per conto di qualche clinica privata di quei Paesi.

I malviventi, una banda formata da tre persone secondo quanto appreso dagli inquirenti che stanno vagliando le immagini delle telecamere del centro, hanno prima aperto il cancello elettronico d’ingresso e poi usato una Renault Espace per sfondare la porta di entrata della clinica. A quel punto sono andati a colpo sicuro rubando l’ecografo del valore di oltre 40 mila euro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Ulss 9, il nuovo presidente della Conferenza dei sindaci è Luisa Ceni

massimo

Scoperto un lavoratore “in nero” e multe per 80 mila euro dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro in 5 attività commerciali

massimo

Legnago, al liceo Cotta la testimonianza sui lager nazifascisti del rodigino Bonomi

massimo

Soave, per il Giorno del Ricordo lo spettacolo “Mili muoi – L’esodo dei miei” di e con Carlo Colombo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Volley, a San Bonifacio il Montecchio batte la Sigel Marsala in tre set

massimo