22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, tenta di sequestrare una conoscente in Piazzale XXV aprile: stalker arrestato

Ha tentato di far salire sulla sua auto, contro la sua volontà, una giovane che conosceva, spingendola con forza all’interno del veicolo. La ragazza, però, è riuscita a divincolarsi e ad uscire dall’auto, scappando. A quel punto, il giovane ha tentato la fuga a bordo dell’auto ma è stato immediatamente bloccato dagli agenti delle Nibbio della Questura di Verona, allertati da un uomo che aveva assistito alla scena.

È accaduto ieri, intorno alle 9,30, in Piazzale XXV aprile a Verona, dove gli agenti delle Volanti della Questura hanno arrestato un cittadino marocchino di 27 anni per tentato sequestro di persona e atti persecutori nei confronti di una coetanea. L’uomo, che recentemente era già stato denunciato dalla giovane in più occasioni per reati simili, era riuscito ad intercettare la vittima la sera precedente in un locale in provincia, dove l’avrebbe avvicinata, per poi spintonarla e minacciarla, trascinandola a terra e spruzzandole in faccia dello spray al peperoncino, che gli operatori hanno poi rinvenuto e sequestrato al momento dell’arresto.

Su disposizione del Pubblico Ministero, dott. Paolo Sachar, il 27enne è stato associato presso la casa circondariale di Montorio, in attesa della convalida da parte del giudice.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo