22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, un altro cubo di cemento in città: il nuovo hotel in stazione

L’amministrazione Sboarina ha approvato l’altra sera in consiglio comunale il progetto di un nuovo hotel “Ikea” alla stazione di Porta Nuova. Sorgerà a fianco dell’entrata della stazione ed è un altro cubo di cemento depositato in città. Proprio un cubo, basta guardare il rendering del progetto, che va occupare ancora più spazio dell’attuale vecchia pensilina ferroviaria.

Il sì che dà il via all’opera è arrivato con l’approvazione in consiglio comunale della delibera proposta dall’ assessore all’edilizia privata, Andrea Bassi, che ratifica il permesso di costruire per l’ampliamente ad uso turistico/ricettivo dell’immobile in piazzale XXV Aprile, al posto dello stabile che era adibito ad uffici per le Ferrovie dello Stato ed ora in disuso.

«La destinazione d’uso (da direzionale e turistico/ricettivo) era stata precedentemente riconvertita negli scorsi anni, oggi abbiamo ritoccato per esigenze operative della ditta proponente la superficie dell’intervento, migliorandone l’inserimento. Un hotel pensato principalmente per gli utenti ferroviari che possono così arrivare col treno, sostare per la notte e ripartire il mattino successivo», dice l’assessore Bassi.

Infatti, l’intervento prevede ora non più 100 ma 131 stanze, naturalmente aumentando i volumi, togliendo le piante e il parcheggio che oggi è dedicato ai taxi. Certo, come dice l’assessore: «Porta nelle casse comunali la cifra di 81.200 euro a titolo di contributo di sostenibilità e di 379.500 euro a titolo di contributo di costruzione».

(Nella foto il rendering del nuovo albergo)

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo