8 C
Verona
7 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, un’altra auto dopo quella di due giorni fa si capotta sul Lungadige dopo aver abbattuto un paracarro

Oggi pomeriggio, intorno alle ore 15,30, un’auto si è capottata su Lungadige Attiraglio, rischiando di finire prima nell’argine sottostante e quindi in Adige. Fortunatamente l’auto è rimasta in bilico ed il pronto intervento dei vigili del fuoco l’ha bloccata, con la messa in sicurezza del passeggero rimasto incastrato nelle lamiere mentre l’automobilista era già riuscito ad uscire da solo dalla vettura. Un incidente simile a quello occorso solo 48 ore fa a due settantenni, rimasti però gravemente feriti.

Questa volta per gli occupanti della vettura solo un grande spavento e per il passeggero un ricovero per ferite non gravi all’ospedale di Borgo Trento, soccorso dagli operatori del 118. Per tutto il tempo delle operazioni il Lungadige e rimasto aperto a traffico alterno.

Condividi con:

Articoli Correlati

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo