18.2 C
Verona
29 Maggio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, Unicredit chiude l’ennesima filiale in città. Bertucco e Benini: «Male., serbe più attenzione al territorio»

I consiglieri Michele Bertucco e Federico Benini hanno incontrato oggi la responsabile della direzione regionale del Triveneto di Unicredit, Luisella Altare, per esporle il disagio e le preoccupazioni manifestate dai cittadini di vari quartieri della città per il progressivo ritiro dei servizi di credito dal territorio. L’ultima vicenda, recentemente confermata anche da comunicazione ai correntisti, riguarda la chiusura della filiale Unicredit del Saval, che proprio oggi ha cessato l’attività.

«All’azienda abbiamo prospettato alcune soluzioni-ponte per non lasciare completamente sguarnito il territorio – spiegano Michele Bertucco, capogruppo comunale di “Per Verona” e “Sinistra in Comune”, e Federico Benini, capogruppo comunale del Pd – con la richiesta di lasciare in funzione almeno uno sportello bancomat per il ritiro dei contanti. Abbiamo illustrando il disagio dei cittadini, specie i più anziani e meno avvezzi alla digitalizzazione dei servizi, che si devono sobbarcare disagevoli spostamenti verso altre filiali soltanto per sbrigare le più comuni operazioni di sportello, come ad esempio il prelevamento di contanti».

«Precisando che non possiamo né vogliamo impedire la riorganizzazione della rete di sportelli locali – continuano i due consiglieri – peraltro in atto su tutto il territorio nazionale e che ha già portato, con le mancate sostituzioni del personale uscito per pensionamento, alla riduzione di circa il 15% dei dipendenti del settore del credito passati da 350 mila a 300 mila circa nell’ultimo quinquennio nel Paese, restiamo in attesa di un positivo riscontro da parte dell’azienda e allarghiamo la richiesta agli altri istituti bancari che operano a Verona».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Villafranca, il liceo artistico “Carlo Anti” domani premiato alla Camera dei Deputati

massimo

Legnago, presentazione del libro “Donne invisibili e donne in controluce”

massimo

Verona, presentazione del libro “Piazza della Loggia cinquant’anni dopo” sulla strage neofascista

massimo

Verona, in Gran Guardia la mostra “Dall’Italia ad Auschwitz”

massimo

Pallacanestro, impresa dell’Ecodem Alpo Basket in gara-1 di finale a Udine per la promozione in A1  

massimo

Verona, dibattito con candidati e candidate alle elezioni europee al liceo Maffei

massimo