8.7 C
Verona
24 Gennaio 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Veronese di 59 anni trovata morta ad Assisi forse per droga: aveva conosciuto un uomo su Facebook

È un giallo la morte di una donna veronese di 59 anni trovata esamine in un’abitazione di Rivotoro di Assisi la sera di lunedì 12 gennaio. Una morte misteriosa, che la Procura di Perugia ha deciso di approfondire con il sostituto procuratore Paolo Abbritti che oggi, venerdì 14 gennaio, ha conferito al medico legale Sergio Scalise Pantuso l’incarico per l’autopsia. Contemporaneamente verranno svolti anche rilievi tossicologici per confermare il sospetto che la presenza di droga o di altee sostanze possano aver causato o quantomeno contribuito alla morte della donna. Abbritti, di concerto con il procuratore capo Raffaele Cantone, ha aperto un fascicolo al momento contro ignoti.

La 59enne aveva conosciuto sui social network un uomo di Assisi e sabato scorso era partita alla volta di Perugia per incontrarlo. Sulla base degli elementi raccolti dallaQuestura di Assisi e di quanto riscontrato all’interno dell’abitazione, l’ipotesi degli investigatori è diventata proprio quella dell’abuso di droga o di qualche sostanza all’origine del malore mortale. Anche se non sono stati trovati elementi direttamente riconducibili a un’overdose.

Condividi con:

Articoli Correlati

Calcio Serie C, il Legnago beffato al 94′ nel derby con la Virtus (1-1)

massimo

Calcio Serie C, il Legnago chiude il primo tempo in vantaggio di una rete grazie a Gomez

massimo

Verona, raffica di incidenti nella notte con feriti e vetture abbandonate

massimo

Lotta al Covid, il Veneto lancia una piattaforma web di servizi e informazioni sulla pandemia

massimo

Verona, Coldiretti consegna 100 pacchi alimentari a famiglie in difficoltà

massimo

Ca’ di David, due arresti per favoreggiamento della prostituzione con sequestro di un residence con 7 alloggi

massimo