24.7 C
Verona
20 Giugno 2024
Est Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Vestenanova, il sindaco Presa è entrato nella Lega-Liga Veneta

È ufficiale da oggi: Stefano Presa, sindaco di Vestenanova, è entrato nella Lega-Liga Veneta. Presa, eletto il 26 maggio 2019, con la civica di centro destra “Uniti per voi”, ha scelto di aderire al movimento di Matteo Salvini.

«A Verona la Lega cresce. La nostra squadra ha ufficialmente un sindaco in più: Stefano Presa, primo cittadino di Vestenanova. Il suo arrivo è un riconoscimento importante, che conferma la Liga Veneta come contenitore naturale della buona amministrazione grazie alla costante attenzione per il territorio – ha sottolineato l’eurodeputato Paolo Borchia, segretario provinciale della Lega di Verona -. Il nostro partito, come sempre, punta sulla tradizionale capacità dei suoi amministratori di dare risposte concrete alle loro comunità. Lavoro, taglio delle tasse, sicurezza, Autonomia, i veneti vogliono soluzioni concrete e noi cresciamo per dar loro risposte rapide e tangibili».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo

Verona, sabato concerto in piazza del popolo a San Michele Extra

massimo

Autonomia, Borchia (Lega): «Il Leone ha ruggito. Traguardo storico per Veneti, non abbiamo mai mollato»

massimo

San Bonifacio, Tosi (Fi) sull’accordo al ballottaggio tra Soave e FdI: «È spaccatura nel centrodestra»

massimo