7.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
Est Veronese In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora

Vestenanova, suoni e storie della Sicilia con l’ensemble Unavantaluna

unavantaluna

Note di strumenti musicali antichi e gusto contemporaneo si incrociano al nono appuntamento della rassegna LessiniaFest, sabato 25 luglio (alle 18) sul sagrato della chiesa di Sant’Antonio Abate di Vestenanova, con l’ensemble Unavantaluna.

Quattro musicisti accomunati dalle origini siciliane e dalla passione per le tradizioni popolari della loro terra: Pietro Cernuto, Carmelo Cacciola, Luca Centamore, Francesco Salvadore. Suonano alle prese con la zampogna, il flauto di canna, il friscaletto, il lauto cretese, la chitarra acustica, i tamburi a cornice. Evento a ingresso libero. In caso di maltempo il concerto si terrà, alla stessa ora, all’interno della chiesa di Sant’Antonio Abate.

L’edificio romanico di Sant’Antonio Abate, risalente al XII secolo, è considerato essere la “chiesa madre” dell’alta Val d’Alpone. Si raggiunge soltanto a piedi, in cinque minuti dall’abitato di Vestenavecchia. Si raccomanda di utilizzare come parcheggio gli spazi del paese, per non intasare il piccolo piazzale di accesso al luogo del concerto. Per motivi logistici, le persone con ridotta mobilità non possono accede al luogo del concerto.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo