6.7 C
Verona
8 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

[VIDEO] Legnago, il sindaco: «Vogliono depredare il nostro museo»

Una lettera al ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini, ed una conferenza stampa per denunciare l’atto di «spogliazione» come l’ha definita. È così che il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, ha lanciato oggi la sua battaglia politica contro il trasferimento a Verona di parte dei reperti archeologici esposti nel Museo archeologico ambientale di Legnago.
«Vogliono rubarci i nostri tesori archeologici. Ministro intervenga». Suona così, infatti, la lettera inviata lunedì 5 ottobre dal sindaco Lorenzetti al ministro Franceschini. Con oggetto: Trasferimento reperti museali presso il Museo Archeologico Nazionale di Verona.
In pratica accade che la direttrice del Museo Archeologico di Verona, Federica Gonzato, nei giorni scorsi ha scritto al Comune ed al direttore dei Musei di Legnago, Federico Melotto, prospettando il trasferimento a Verona dei reperti oggi custoditi nel Museo Ambientale Archeologico di Legnago.
«Una missiva della direttrice Gonzato manifesta la volontà di spogliare la nostra città dai reperti archeologici in custodia nella nostra struttura museale. L’iniziativa è un attentato al nostro patrimonio culturale – scrive nella lettera al ministro Franceschini un arrabbiatissimo Lorenzetti – e alla nostra storia, senza considerare che la comunità ha investito risorse ingenti per assicurare la tutela dei beni. Il nostro museo è un punto di riferimento importante non solo per la nostra città, ma anche per le istituzioni, università, associazioni, scuole a livello nazionale».
«Si chiede – conclude il primo cittadino – un urgente suo intervento con la sua presenza presso il nostro museo per verificare personalmente la qualità della nostra struttura museale». Una vera chiamata in causa per il ministro Franceschini che è così atteso in quel di Legnago.
La lettera al ministro il sindaco Lorenzetti l’ha inviata per conoscenza anche al direttore dei Musei del Veneto, Daniele Ferrara, al presidente della Regione, Luca Zaia, ed all’assessore ai Beni culturali del Veneto (che in attesa della nuova giunta regionale è sempre Zaia), e naturalmente alla stessa direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Verona.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo