20 C
Verona
24 Maggio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

Vigili del Fuoco, il Ministero dice sì a più vigili del fuoco a Verona, no a nuove sedi

vigilifuoco

«Sì all’aumento dei vigili del fuoco con nuove assunzioni al Comando provinciale di Verona, no all’apertura di nuove sedi». È la risposta data oggi alla Camera dal Ministero dell’Interno all’interrogazione dell’interrogazione firmata da Francesca Businarolo ed Emanuele Cozzolino, deputati del Movimento 5 Stelle. sulle carenze d’organico nei ranghi dei vigili del fuoco di Verona e sulla richiesta di apertura di due nuove sedi in provincia.

«Prendiamo atto della risposta del ministero, considerando che la cosa davvero urgente è l’arrivo di nuovo personale al comando provinciale di Verona: servono 40 nuovi vigili del fuoco. Per quanto riguarda le nuovi sedi, contiamo sul fatto che ci siano aperture in futuro: una proposta prevede la presenza di stazioni in modo tale che ogni località sia raggiungibile in venti minuti – sottolinea l’onorevole Businarolo -. Allo stato attuale a Verona e provincia non è così. Così come servono interventi sui mezzi e sullo stato della struttura di via Polveriera Vecchia: sono molti quelli obsoleti, così come parte del comando ha bisogno di interventi urgenti. Il 16 febbraio il sottosegretario Gianpiero Bocci ha promesso di fare un sopralluogo a Verona. Si renderà conto di persona della situazione».

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo