6.3 C
Verona
29 Novembre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

La Polizia Provinciale scopre una stalla con 47 bovini “clandestini”

operazione-villafranca

Nella mattinata di ieri, gli agenti della Polizia Provinciale hanno scoperto in un allevamento di Villafranca 47 bovini sprovvisti delle necessarie marche auricolari. Il cartellino identificativo consente la tracciabilità della filiera delle carni e del latte; questo deve essere apposto, per legge, entro il ventunesimo giorno dalla nascita. Data la gravità della situazione è stato richiesto l’intervento del veterinario dell’Ulss 22 che, assieme agli stessi agenti della Provinciale, ha provveduto a porre sotto sequestro tutti i capi di bestiame non identificabili. Inoltre l’Ulss ha sottoposto l’intero allevamento al blocco della commercializzazione di tutti i bovini presenti e del latte prodotto. Per l’allevatore sono previste sanzioni fino a 500 euro per ogni capo irregolare.

Il controllo dell’allevamento era stato effettuato per accertare il corretto smaltimento del letame aziendale, in seguito ad alcune segnalazioni per un irregolare spandimento al suolo.

Articoli Correlati

Calcio Serie C: pari del Legnago in casa della Sambenedettese

massimo

Legnago, i tamponi confermano: nessun positivo alla casa di riposo

massimo

Bovolone, ordinanza del sindaco riapre il mercato settimanale

massimo

Verona, nuovo impianto di illuminazione a Led per il palasport Agsm Forum

massimo

Legnago, domani l’accensione dell’albero di Natale in piazza Garibaldi

massimo

Misure antiCovid, Zaia annuncia la riapertura al sabato dei negozi di medie e grandi dimensioni

massimo