14.5 C
Verona
27 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Violenza contro le donne, la Regione aumenta i fondi per le case rifugio

L’assessore regionale al sociale, Manuela Lanzarin

Con una variazione di bilancio la giunta regionale del Veneto ha aumentato, oggi, lunedì 15 luglio, i finanziamenti per i Centri antiviolenza e le Case rifugio. Su proposta dell’assessore alla sanità e al sociale. Manuela Lanzarin, la giunta ha messo a disposizione quest’anno 600 mila euro (100 mila in più rispetto allo scorso anno) del proprio bilancio in favore dei 22 centri antiviolenza e delle 22 case rifugio presenti nel territorio veneto, finalizzando l’incremento di risorse al sostegno dei percorsi individuali delle donne (e dei figli minori) verso l’autonomia e il recupero della normalità.

Lo scorso anno quasi 8500 donne si sono rivolte ai centri antiviolenza del Veneto per ricevere informazioni, fare una segnalazione o avere un consiglio. Di queste, 2373 (280 in più rispetto al 2017) sono state prese in carico con percorsi di affiancamento, assistenza e protezione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Trasporto, protesta della Rete degli studenti medi di Verona: «Bus strapieni, in ritardo e che lasciano a piedi gli abbonati»

massimo

Politiche 2022, eletti alla Camera anche Flavio Tosi (Fi) e Maddalena Morgante (FdI

massimo

Verona, scomparso l’ex Procuratore capo Mario Giulio Schinaia

massimo

Casaleone, torna nel fine settimana la storica “Sagra de Casaleon”

massimo

Politiche 2022, gli eletti nell’uninominale sono Fontana, Maschio e Tosato al Senato

massimo

VeronaFiere, domani il ministro Giorgetti ed il governatore Zaia inaugurano Marmomacc

massimo