23.1 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Zevio, rubano un’auto a Brescia e la gettano nell’ex cava di Campagnola

Nella tarda serata di ieri, a seguito di una richiesta al 112, i Carabinieri della Stazione di Zevio sono intervenuti nell’ex cava della ditta “Calcestruzzi di Cerea Srl” a Campagnola di Zevio. Lì, nel lago artificiale formatosi all’interno della cava era stato segnalato da alcuni cittadini che ignoti avevano divelto la rete di recinzione e che vi erano tracce di pneumatici che partivano dalla campagna antistante fino al margine del lago.

I militari giunti sul posto, verificata la segnalazione, procedevano ad allertare i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Verona che inviavano sul posto una squadra del Distaccamento di Caldiero e personale del Nucleo Sommozzatori di Mestre. Alle 21,15, i Vigili del Fuoco hanno individuato un’autovettura Fiat Panda in fondo al lago, e sono riusciti a recuperarla per mezzo di un’autogrù escludendo la presenza di corpi sul fondo.

Dai successivi accertamenti il veicolo è risultato essere stato rubato in provincia di Brescia a fine dicembre scorso. Sono tuttora in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Zevio per ricostruire la dinamica dei fatti ed individuare i responsabili.

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo