25.9 C
Verona
14 Aprile 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Zevio, sul bus di linea ubriaco infastidisce i passeggeri e aggredisce i Carabinieri: 29enne arrestato

Nella tarda serata di ieri, un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di San Bonifacio è intervenuto a Zevio su richiesta dell’autista dell’autobus di linea Atv 138 – Albaredo d’Adige/Verona – per la presenza di alcuni giovani molesti intenti a infastidire gli altri passeggeri.

Uno di questi, un cittadino marocchino 29enne, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle Forze dell’Ordine, in grave stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche si è dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità e poi si è scagliato con estrema violenza contro i militari che, non con poca fatica, sono riusciti a bloccarlo.

Dopo una notte trascorsa in caserma, il giovane è comparso davanti al Giudice di Verona che ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Ronco all’Adige e l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, rinviando il processo al prossimo mese di marzo. I Carabinieri se la sono cavata con qualche contusione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco